animazioni volo
testata
animazioni volo
logo fivl
Gruppo di piloti praticanti il volo libero in deltaplano e parapendio
aderenti alla asd FIVL - Associazione Nazionale Italiana Volo Libero (registro CONI n. 46578)
logo fivl

Igor primo sul podio finale del CRO 2022 Campionato Regioni Occidentali7 luglio 2022
L'incredibile si avvera: Igor vince il C.R.O. 2022!

Nel sito di volo di Laveno Mombello (Varese) si è chiuso il C.R.O. (Campionato Regioni Occidentali) 2022. Sono state disputate in tutto tre tappe che hanno consacrato vincitore nella categoria FUN, cioè piloti con parapendio non troppo avanzati, tanto per semplificare, il nostro Igor. Rafforza il buon risultato del Volo Libero Bergamo il quarto posto di Fabio, neo presidente del club. Presenti anche la “dottora” Giuliana e il mastino Tony.

Questa la classifica finale della categoria FUN che ha visto in tutto 43 iscritti:

      1. Igor Mangili (Volo Libero Bergamo)
      2. Paolo Berra (Cornaias DLA Valsusa asd CDV)
      3. Giovanni Murettino (Cuneo Paradeltaclub asd)
      4. Fabio Fassini (Volo Libero Bergamo)

      Tutte le classifiche del campionato a questo link del sito ufficiale C.R.O.

      Ecco la cronistoria di come Igor, che vediamo nella foto sul podio al risparmio di Laveno e nella premiazione della prima tappa, ha costruito il suo successo: primo a Santa Elisabetta, presenti nella categoria 23 piloti, ha chiuso in 53 minuti un percorso di 19,7 chilometri alla velocità media di km/h 19,7; a Cavallaria su 16 piloti è arrivato ancora primo in 1 ora e 19 minuti su un percorso di 12,3 chilometri alla velocità media di 20,64 km/h.; Igor con la medaglia vinta al CRO 2022 Campionato Regioni Occidentaliinfine nei più vicini cieli di Laveno Mombello ha vissuto di rendita bucando dopo solo 9 chilometri, ma anche i tre davanti a lui non hanno chiuso il percorso, atterrando dopo circa 12 km sui quasi 18 di percorso. Erano presenti 18 piloti.

      Il nostro ha volato con una Advance Iota 2, taglia 27, colore lime i cui prezzi, dopo la clamorosa performance, sono andati alle stelle. La maglietta che ha indossato sarà presto battuta all'asta come oggetto cult. Anzi, fonti bene informate riferiscono che la Guardia di Finanza sta tentando con tutti i mezzi di stroncare un oramai diffuso contrabbando, mentre i falsari si sono già messi al lavoro. Oppure queste fonti sono quelle della minerale, di preciso non ricordo.

      Bravo Igor! e complimenti anche agli altri dal vostro amatissimo (?) cronista da casa

      il logo del CRO Campionato Regioni Occiidentali 2022Gustavo